Senatore della Repubblica
Partito Democratico
    Rss

Il Blog – Riforme, ne’ ostruzionismo ne’ tagliola

Sulla riforma della Costituzione la situazione in Senato ha preso una brutta piega. Le riforme sono da molti anni una necessità per l’Italia ed è doveroso approvarle. Ma devono essere buone riforme. La nostra democrazia deve compiere passi in avanti, non impoverirsi. La sordità verso richieste di modifica che giungono da tutti i gruppi presenti in Senato, la volontà di imporre la “tagliola” dei tempi e l’ostruzionismo delle opposizioni hanno creato una paralisi nell’esame del testo. (continua…)

Editoria. Chiti: chiusura L’Unità fatto grave e serio.

”La chiusura del quotidiano l’Unita’ e’ un fatto serio e grave che mi colpisce doppiamente: come cittadino perche’ l’Italia di tutto ha bisogno fuorche’ di ridurre il pluralismo dell’informazione; come uomo di sinistra per la sua storia e la sua presenta oggi e da sempre a sostegno delle idee progressiste, dei diritti e del mondo dei lavori”. Lo afferma il...

Riforme. Chiti: torni il confronto politico

”Una riforma costituzionale non si puo’ fare in un clima di contrasti esasperati, di scontro muro contro muro. Cio’ non favorisce il confronto sui contenuti. Rivolgo quindi un appello a tutti per superare ostruzionismi e tagliole, ricercando un nuovo clima costituzionale. In questa prospettiva ci sembra opportuno rivedere il calendario dei lavori, cosi’ da consentire un confronto costruttivo...

Riforme. Chiti: bene Boschi su referendum.Trovare strumenti.

”Prendo atto positivamente che il ministro Boschi ha aperto al referendum confermativo sulla riforma Costituzionale: e’ uno degli obiettivi su cui fin dall’inizio ho insistito, insieme ad altri senatori del Pd che hanno avanzato idee di modifica sulla riforma. Bisognera’ ora individuare gli strumenti che diano gambe concrete a questa volonta’ politica”. Lo afferma il senatore...

Riforme. Chiti: ne’ tagliola ne’ ostruzionismo.

‘‘Sulle riforme in Senato si sta prendendo una deriva negativa che non conviene a nessuno”. Lo ha detto il senatore del Pd Vannino Chiti in un’intervista a Radio Radicale. ”Ci sono due opposti estremismi che devono essere evitati”, ha aggiunto. ”Per un verso non si deve fare ostruzionismo, si deve cercare un confronto sui temi piu’ importanti in discussione: i...

Riforme. Chiti: mai preso un voto? basta documentarsi.

‘‘Il Corriere della Sera, in un articolo di Maria Teresa Meli, riporta un virgolettato attribuito al presidente Renzi, o forse a qualcuno a lui vicino, secondo cui io non sarei credibile nel chiedere l’elettivita’ del nuovo Senato perche’ non avrei mai preso un voto in vita mia. Escludo, conoscendoci da tempo, che tali considerazioni possano essere state fatte da Matteo Renzi. Sottolineo...

Riforme. Chiti: calendario approvato con soli 5 voti.

”Non ero convinto nel merito sulla proposta di calendario ma, non essendo un tema su cui legittimamente si puo’ esercitare la liberta’ di coscienza, ho votato secondo le indicazioni del mio gruppo. Cosi’ hanno fatto altri, in particolare quelli che con me hanno condiviso un’impostazione diversa sulla riforma costituzionale in discussione. Faccio notare a chi ha rivolto accuse offensive...