Vannino Chiti

Gruppo Partito Democratico
3ª Commissione permanente (Affari esteri, emigrazione)
Presidente 14ª Commissione permanente (Politiche dell’Unione europea)
Delegazione parlamentare italiana presso l’Assemblea del Consiglio d’Europa
Senatore della Repubblica
Il Blog – Pd, giorni di amarezza. Resto, voglio provare ancora a costruire la sinistra plurale

Il Blog – Pd, giorni di amarezza. Resto, voglio provare ancora a costruire la sinistra plurale

Giorni difficili, pieni di amarezza, di preoccupazione, di delusione per chi è di sinistra. Un pezzo di Pd se ne sta andando. È una rottura che colpisce anche i rapporti personali: con tanti abbiamo condiviso una vita di impegni politici, di lotte, di passione. E abbiamo portato avanti il sogno del Pd, una casa comune per la sinistra italiana, capace di unire le sue diverse componenti: chi veniva dalla storia della sinistra storica, chi aveva militato nelle organizzazioni del cattolicesimo democratico e sociale, chi rappresentava l’ecologismo, il valore dei diritti umani, della parità di genere. Una sinistra plurale, ancorata alle forze socialiste e progressiste europee, protagonista del rinnovamento dell’Italia e della costruzione di una democrazia sovranazionale europea. E ora, cosa rimarrà di questo sogno, che pare essersi spezzato, mentre gli affidavamo il compito di attraversare questo secolo?
Bisogna fare il possibile per farlo vivere, ma non sarà facile. Quelli che guardano al Pd sono sconcertati: la destra e il M5S brindano sulla pelle dell’Italia. Non attribuisco responsabilità solo a qualcuno: ne abbiamo tutti. Penso in ogni caso che la scissione sia un tragico errore, e che chi l’ha promossa, doveva evitarla. Renzi però non ha fatto niente per impedirla. leggi tutto…

PD. Chiti: consentire tempi necessari per confronto vero

"Voglio rivolgere un appello alla Direzione del mio partito: si fissino i tempi del congresso e delle stesse primarie avendo a mente la necessità di consentire un confronto vero sui programmi, sulle alleanze, sulle prospettive". Lo afferma il senatore del Pd Vannino...

leggi tutto

PD. Chiti: vedo una corsa precipitosa verso il disastro

"Davanti agli occhi ho questa scena: una corsa precipitosa e gioiosa verso il disastro politico. Si rischia una rottura definitiva del Pd e la vanificazione di 20 anni di impegno per dare una casa comune ai progressisti italiani, una sinistra plurale, moderna ed...

leggi tutto

PD. Chiti: confronto sui temi, congresso e poi voto

"Bisogna rimettere in piedi il Pd dopo le sconfitte alle amministrative e al referendum".  Lo afferma il senatore del Pd Vannino Chiti. "Il congresso si può fare in due modi", aggiunge l'esponente dem: "una convocazione immediata con scontro sulle persone che sposta...

leggi tutto

Chiti rinuncia a indennità di presidente di Commissione

Il senatore Vannino Chiti, con una lettera inviata il 17 giugno 2013 (inizio legislatura) al presidente del Senato Pietro Grasso, ha rinunciato all’indennità di presidente della XIV commissione Politiche dell’Unione Europea di 2.223 euro lordi.

Agenda

  • 16 marzo 2017 8:30 17 marzo 2017 11:30
    Il senatore Vannino Chiti parteciperà alla celebrazione del 60° anno dei Trattati di Roma.
  • 16 marzo 2017 17:00
    ROMA - Il senatore Vannino Chiti partecipa ad un dibattito: Il futuro dell'Unione Europea nei nuovi scenari globali. L'incontro si svolgerà presso l'Università Pegaso in via San Pantaleo, 86

In evidenza

Presentazione In Senato del libro ‘Vicini e lontani’. Il video

Nella sala Koch del Senato è stato presentato il mio nuovo libro 'Vicini e lontani. L'incontro tra laici e cattolici nella parabola del riformismo italiano'. Hanno partecipato Pietro Grasso, Stefano Folli, Gianni Cuperlo, Luigi Zanda, Giorgio Benvenuto...

Chiti rinuncia a indennità di presidente di Commissione

Il senatore Vannino Chiti, con una lettera inviata il 17 giugno 2013 al presidente del Senato Pietro Grasso, ha rinunciato all'indennità di presidente della XIV commissione Politiche dell'Unione europea di 2.223 Euro Lordi.

Hack. Chiti: l’Italia e il mondo perdono grande donna

''Con la scomparsa di Margherita Hack l'Italia e il mondo perdono una grande donna, che ha dedicato la sua vita al servizio della scienza e della cultura, impegnata in prima linea e con passione sui diritti civili, in campo politico e sociale e a difesa della parita'...