Senatore della Repubblica
Partito Democratico
    Rss

Il Blog – Rischiamo di imboccare contromano l’austostrada della democrazia.

Sulle riforme rischiamo di imboccare contromano l’autostrada del futuro della nostra democrazia. Sono a rischio l’equilibrio tra i poteri, l’autonomia del Parlamento, un sistema adeguato di garanzie.
In Italia abbiamo un sistema di controlli insufficiente. La stessa nostra cultura politica tende a sottovalutarli.
Il Ddl proposto dal governo – per quanto in parte modificato dai relatori – e la legge elettorale Italicum, spostano oggettivamente il peso decisionale a favore degli esecutivi.
Le assemblee legislative del futuro sarebbero così formate: la Camera, eletta dai cittadini con liste più piccole ma ancora bloccate, un premio di maggioranza sproporzionato e soglie di sbarramento troppo alte, che lasceranno senza rappresentanza milioni di voti; il Senato, eletto nel chiuso dei Consigli regionali, con liste bloccate concordate tra i partiti in base a due criteri opposti: uno proporzionale, l’altro maggioritario. (continua…)

Riforme. Chiti: calendario approvato con soli 5 voti.

”Non ero convinto nel merito sulla proposta di calendario ma, non essendo un tema su cui legittimamente si puo’ esercitare la liberta’ di coscienza, ho votato secondo le indicazioni del mio gruppo. Cosi’ hanno fatto altri, in particolare quelli che con me hanno condiviso un’impostazione diversa sulla riforma costituzionale in discussione. Faccio notare a chi ha rivolto accuse offensive...

Intervento in Aula Senato sulla Riforma Costituzionale

Roma, 16 luglio 2014 Signor Presidente,  Colleghe, Colleghi, chiedo di intervenire per tutta la durata prevista dal Regolamento, non certo per fini ostruzionistici ma  perché il mio non è un intervento facile. Come altre volte nel mio impegno politico è capitato sui temi costituzionali o leggi elettorali o referendum, ho su questa riforma posizioni diverse da quelle del partito di cui faccio parte. Non...

UE. Chiti: urgentissimo rilancio sviluppo e occupazione.

”Nell’agenda europea è una priorita’ combinare la coerenza degli impegni assunti nel coordinamento delle politiche economiche, con l’obiettivo urgentissimo del rilancio di uno sviluppo in grado di dare occupazione”. Lo ha detto il presidente della commissione Politiche dell’Unione europea del Senato Vannino Chiti nel corso del suo indirizzo di saluto all’ incontro tra i...

Intervento in Aula del 16 Luglio 2014.

Clicca per vedere: INTERVENTO Parte I INTERVENTO Parte II

Riforme. Chiti: da Sacconi solo luoghi comuni e offese irrilevanti

”Non avevo risposto fino ad ora agli attacchi del senatore Sacconi perche’ nel bene e nel male questo si fa con le persone che si stimano. Replichero’ dunque questa sola volta e solo per dirgli che non pare in grado di rispondere nel merito a valutazioni diverse dalle sue, peraltro presenti anche nel suo gruppo: e’ in grado solo di ripetere instancabilmente dei luoghi comuni e qualche...

Riforme. Chiti: non esiste democrazia senza cittadini.

”Non esiste una democrazia senza cittadini. Compito nostro dovrebbe essere quello di collegare la democrazia rappresentativa ad esperienze e a volonta’ di partecipazione, non di chiuderla in piccole stanze di addetti ai lavori”. Lo ha detto il senatore del Pd Vannino Chiti intervenendo nell’aula del Senato nel dibattito sul Disegno di legge costituzionale. ”In Italia – ha...