Vannino Chiti

Gruppo Partito Democratico
Presidente 14ª Commissione permanente (Politiche dell’Unione europea)
Delegazione parlamentare italiana presso l’Assemblea del Consiglio d’Europa

 

Senatore della Repubblica
Il Blog – Unione Europea, è il momento della cooperazione rafforzata. Chi oggi frena, domani si unirà

Il Blog – Unione Europea, è il momento della cooperazione rafforzata. Chi oggi frena, domani si unirà

“Serve un approccio che non impedisca ai governi di andare avanti in aree specifiche, pur lasciando la porta aperta a chi si vorrà unire successivamente. L’unità non può essere una scusa per la stagnazione, ma al tempo stesso l’ambizione non può portare a divisioni”.
Lo ha scritto il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk che, dopo alcune settimane di consultazioni, ha inviato una lettera ai leader europei in vista del Consiglio di oggi e domani. All’ordine del giorno c’è l’Europa a due velocità: in caso di veto da parte di alcuni Paesi, gli altri saranno liberi di andare avanti con la “cooperazione rafforzata”. Chi rimane fuori potrà unirsi in futuro.
È la strada da seguire per procedere nell’integrazione: chi ha più visione del futuro, deve incamminarsi nella prospettiva degli Stati Uniti d’Europa. Chi intende frenare non può avere un potere di veto. L’unità dei 27 è fondamentale, ma non può essere un impedimento all’ambizione. leggi tutto…

UE. Chiti: necessaria stabilizzazione Balcani occidentali

"L’Italia è convinta della necessità che l’intera regione dei Balcani occidentali venga stabilizzata in modo definitivo. Ciò può avvenire attraverso la progressiva adesione all’Unione di paesi come il Montenegro, la Serbia, l’Albania, la Macedonia, il Kosovo e la...

leggi tutto

Referendum autonomia. Chiti: una incomprensibile invenzione

"La Lega iper sovranista di Salvini si è inventata degli strani referendum consultivi, certamente legali ma incomprensibili". Lo afferma il senatore del Pd Vannino Chiti. "Maroni e Zaia - aggiunge - vogliono far pronunciare i cittadini per negoziare con lo Stato...

leggi tutto

Chiti rinuncia a indennità di presidente di Commissione

Il senatore Vannino Chiti, con una lettera inviata il 17 giugno 2013 (inizio legislatura) al presidente del Senato Pietro Grasso, ha rinunciato all’indennità di presidente della XIV commissione Politiche dell’Unione Europea di 2.223 euro lordi.

Agenda

In evidenza

Ius Soli. Breve vademecum per una legge di civiltà

La proposta di legge sullo Ius soli prevede che può diventare cittadino italiano chi è nato in Italia da genitori stranieri, se almeno uno dei due ha un diritto di soggiorno permanente, nel caso di cittadini dell'Unione Europea, o il permesso di soggiorno di lungo...

Presentazione In Senato del libro ‘Vicini e lontani’. Il video

Nella sala Koch del Senato è stato presentato il mio nuovo libro 'Vicini e lontani. L'incontro tra laici e cattolici nella parabola del riformismo italiano'. Hanno partecipato Pietro Grasso, Stefano Folli, Gianni Cuperlo, Luigi Zanda, Giorgio Benvenuto...

Chiti rinuncia a indennità di presidente di Commissione

Il senatore Vannino Chiti, con una lettera inviata il 17 giugno 2013 al presidente del Senato Pietro Grasso, ha rinunciato all'indennità di presidente della XIV commissione Politiche dell'Unione europea di 2.223 Euro Lordi.

Attività parlamentare

14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea) in sede consultiva (seduta ant. n. 296) S. 2471 Ratifica ed esecuzione del Protocollo addizionale alla Convenzione del Consiglio d'Europa sulla criminalità informatica, riguardante la criminalizzazione degli atti di razzismo e xenofobia commessi a mezzo di sistemi informatici, fatto a Strasburgo il 28 gennaio 2003

14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea) in sede consultiva (seduta ant. n. 296) S. 2833 Ratifica ed esecuzione della Convenzione del Consiglio d'Europa contro il traffico di organi umani, fatta a Santiago de Compostela il 25 marzo 2015, nonché norme di adeguamento dell'ordinamento interno

14ª Commissione permanente (Politiche dell'Unione europea) in sede consultiva (seduta ant. n. 296) S. 2914 Interventi per il settore ittico. Deleghe al Governo per il riordino e la semplificazione normativa nel medesimo settore e in materia di politiche sociali nel settore della pesca professionale